Event Detail

Dal Cosmo alla Cosmesi: la divina seduzione e l'arte del trucco dalla preistoria al futuro

Chi ha inventato la posizione eretta? L'homo sapiens o la femmina ludens? La nostra storia inizia quando Lei, femmina ludens, per darsi un nuovo portamento libera le mani, non le usa più per muoversi, sta ritta su due piedi. La biologia ci dice che nel mondo animale è il maschio a sedurre. E lui che si pavoneggia mostrando brillanti colori, eseguendo danze sinuose, offrendo cibo alla compagna: il fine è la procreazione. Nella specie umana è invece la femmina che, ispirandosi al mondo naturale e a quello celeste, inventa differenti canali di comunicazione seduttiva. Per affrancarsi dai vincoli dell'estro e dagli sguardi predatori dei maschi ansiosi di inseminarle, le femmine erectae inventeranno tutta una serie di trucchi che le porteranno a differenziarsi dagli altri mammiferi. Dalle caverne ai giorni nostri, il libro percorre simboli e riti che tracciano un percorso originale. Conversando con dee, tradizioni ancora vive, immagini scolpite nella pietra o dipinte sui corpi, interrogando i simboli e i sogni, saremo condotte a ritrovare nel trucco l'arte magica di consacrare il corpo. Per portare la mente lontano dalle preoccupazioni del quotidiano verso un mondo di bellezza divina, di autenticità, di creatività. Luisella Vèroli immagina la vita delle nostre antenate, i progressi che facevano nella ricerca del bello e del sacro. A questi racconti, uno per capitolo, affianca le conoscenze che ha acquisito nello studio di archeologia, mitologia, antropologia; i reportages dei suoi "scavi" in India, Turchia, Kurdistan, Cipro; schede sulle dee che via via hanno incarnato "la Signora del Cosmo" e sui simboli della bellezza femminile: il seno, le mani, la bocca, gli occhi le orecchie i piedi. Ricette e divagazioni di Maria Luisa Parazzini.

Date: 
25 Mar 2017 17:00
Registi: 
Categoria: